Executive Protection

executive-protection-cover

Obbiettivi formativi del corso Executive Protection

Con questo corso di Executive Protection, suddiviso in 3 moduli, ciascuno propedeutico al successivo, potrai apprendere le seguenti nozioni.

  • Le procedure della Close Protection al fine di operare singolarmente o in un team di 4 operatori. 
  • Le procedure della Close Protection al fine di operare in un team di 6 operatori. L’accesso a questo modulo è possibile solo una volta completato il corso Executive Protection – Modulo 1.
  • Le procedure della Close Protection al fine di operare in un team di 6 operatori. L’accesso a questo modulo è possibile solo una volta completato il corso Executive Protection – Modulo 1 e 2.

A chi è rivolto il corso di Executive Protection

Professionista della Sicurezza Privata

Addetti alla “Protezione Personale Ravvicinata”

Al “Team di Sicurezza”

Programma del corso Executive Protection-Modulo 1

Il corso si sviluppa in 2 parti che si svolgeranno in aula e in un’area addestrativa, di seguito gli step che verranno affrontati.

IN AULA

La Sicurezza e le Misure di Protezione (con esercitazioni “interattive”)

  • Teoria della Sicurezza: principi e aspetti
  • Contesto di Sicurezza e creazione del “Contesto di Sicurezza Operativa”
  • Analisi delle variabili negative: minaccia, rischio, vulnerabilità, danno 

L’Executive Protection: fondamenti e procedure (in aula e in area addestrativa)

  • Profilo del “protetto”: individuazione e analisi
  • Sicurezza Privata e Istituzionale: differenze e sinergie
  • La Protezione Personale Ravvicinata

IN AREA ADDESTRATIVA

La Protezione Personale Ravvicinata (il corso verte sulla specializzazione professionale di un Team composto sino ad un massimo di 4 Operatori)

  • Movimenti a piedi (team composto da 1/4 operatori)
  • Imbarco/Sbarco dai mezzi (team composto da 1/4 operatori)
  • Utilizzo di 1, 2 veicoli
  • Guida protettiva/difensiva: contromisure e manovre
  • Tecniche di Disarmo e Difesa specifiche per Operatori della Protezione Personale Ravvicinata: approccio tattico/operativo

Programma del corso Executive Protection-Modulo 2

Il corso si sviluppa in 2 parti che si svolgeranno in aula e in un’area addestrativa esterna, di seguito gli step che verranno affrontati.

Survival Mind, analisi delle dinamiche psico-fisiche interagenti e specifiche, relative all’attività di Protezione Personale Ravvicinata (con esercitazioni “interattive”)

  • L’addestramento “mentale” alla Protezione Personale Ravvicinata”
  • Principi “tattico-strategici” e implicazioni mentali
  • Requisiti professionali e impostazione psico-fisica
  • Basic mind procedures
  • Elementi di problem solving
  • Elementi di team building
  • Analisi dei tempi di reazione e della “condizione di reazione”
  • I livelli di attenzione: i “codici colorati della mente”
  • Fattori adrenalinici e interdipendenza psico-fisica

 

Le applicazioni dell’Intelligence nell’ambito delle attività di Protezione Personale Ravvicinata (con esercitazioni “interattive”)

  • Definizione di Intelligence, Informazione e Dato
  • Le Fonti di Intelligence e l’Analisi
  • La Raccolta delle Notizie relative alla figura del Protetto: strutturazione dell’intervista informativa

 

Prevenzione e Pianificazione (con esercitazioni “interattive)

  • Alto Profilo e Basso Profilo: considerazioni e implicazioni
  • La scelta ed il controllo preliminare dei Percorsi, dei Luoghi di Destinazione, di Permanenza, Residenza e Soggiorno: l’Operatore, il Team, la “Squadra Avanzata”
  • Residenza / Ufficio: strategie Difensive e Protettive
  • Lo studio preliminare delle Vie di Fuga
  • Il Piano di Sicurezza e Protezione: strutturazione e redazione
  • L’Emergency & Evacuation planning
  • Il Piano di Sicurezza e Protezione

 

Counter-Intelligence (in aula ed in “esterno” circa esercitazioni pratiche)

  • Information WarFare: cerca di non aiutare l’avversario
  • Imboscata e Agguato: analisi delle caratteristiche e delle differenze
  • Strategia e Tattica: applicazioni
  • L’Alto Profilo: le Fonti di Minaccia più “ostili” (rapina, rapimento, estorsione)
  • Il Basso Profilo: le Fonti di Minaccia meno “ostili” (l’aggressione, le interferenze illecite nella vita privata, il ricatto, lo stalking)
  • Contromisure tattico-operative: l’Operatore “Ghost”, la Protezione “Mista”, le “bonifiche tecniche” dei luoghi e degli ambienti (messa in sicurezza e condizione di sterilità)
  • Pedinamento e Osservazione: applicazioni di contrasto
  • Protezione Ravvicinata e Security: un binomio essenziale

 

Legislazione Italiana e Internazionale: la Sicurezza Privata e le attività di Protezione Personale Ravvicinata

  • Fonti e principi del Diritto Penale italiano
  • Il reato: definizione, concezione (formale/sostanziale), fondamento (sociologico/giuridico), struttura
  • L’Attività di Protezione Personale Ravvicinata: correlazione con il concetto di legalità, derivata da condotte o comportamenti
  • Dal TULPS alle odierne esigenze: la realtà della professione ed il D.M. 269 dell’1.10.2010
  • Definizione tecnica dell’Attività di Protezione Personale Ravvicinata
  • Aspetti contrattuali ed organizzativi
  • Situazioni penalmente rilevanti, nell’ambito dell’Attività di Protezione Personale Ravvicinata”
  • Il Diritto Internazionale e la professione di “Executive Protection Operator”: Convenzioni e Protocolli ONU inerenti il mercenarismo

Programma del corso Executive Protection-Modulo 3

Il corso si svolgerà interamente in un’area addestrativa dedicata, di seguito gli step che verranno affrontati:

  • La Protezione Personale Ravvicinata: struttura e organizzazione del Team composto da 5 e 6 operatori
  • La Protezione Personale Ravvicinata: struttura e organizzazione del Team composto da 7 e 8 operatori
  • Movimenti a piedi (team composto da 5/8 operatori)
  • EMBUS/DEBUS (team composto da 5/8 operatori)
  • Utilizzo di 1, 2, 3 veicoli
  • Guida protettiva/difensiva: contromisure e manovre.

Test di Valutazione

È prevista una verifica finale teorico/pratica d’apprendimento in presenza di un docente/relatore sugli argomenti trattati nella sessione formativa.

Al termine del corso ti viene rilasciato un attestato di frequenza.
Al superamento dei test di valutazione ottieni la certificazione di competenza.

Modulo 1: 4 giorni (giorno 1 e 2 in aula; giorno 3 e 4 in area addestrativa)

Modulo 2: 5 giorni (in aula e in area addestrativa) 

Modulo 3: 5 giorni (in area addestrativa)

Date: in programmazione

Le lezioni si terranno presso Delphi Ethica S.r.l.
Via G. Marcora 12 – 20121 Milano

info@delphiethica.com
+39 02 21079106

1.040 € + IVA per il Modulo 1

1.300 € + IVA per il Modulo 2

1.300 € + IVA per il Modulo 3

3.640 € + IVA per il corso completo

Abbiamo stabilito delle agevolazioni agli appartenenti a Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Polizie Locali, Polizia Penitenziaria e agli Studenti Universitari.

 

Il corso sarà confermato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

 

Carrello